Poesia e Mito: Quel dolce labbro di Calliope


Figlia di  Zeus e Mnemosine, Calliope è tradizionalmente considerata la Musa della Poesia Epica, la maggiore e la più saggia delle nove sorelle, la prima per dignità. I suoi attributi nell’iconografia di tutti i tempi sono lo stilo e la tavoletta di cera, viene infatti rappresentata con in mano una tavoletta su cui scrivere, un libro oppure un rotolo di pergamena ed una corona d’oro attorno al capo. Nella mitologia classica aveva il compito, insieme le altre Muse, di rallegrare i banchetti divini con inni e cori. La sua figura è infatti legata al mito di Apollo, di Dioniso e del figlio Orfeo. Ispiratrice di grandi opere, prime fra tutte l’Iliade e l’Odissea, è più volte menzionata nel corso della storia poetica nei versi di grandi autori, da Dante Aligheri, che si affida proprio a lei per la stesura del primo canto del Purgatorio, ad Ugo Foscolo nel carme Dei Sepolcri.

Annunci

2 responses to “Poesia e Mito: Quel dolce labbro di Calliope

  • emmapretti

    Mi piace, mi piace, mi piace…la poesia ha un gran bisogno di prendersi un po’ in giro e il fatto che il vostro blog lo segnali dimostra la sua capacità di fare scelte qualitative e inusuali.
    A questo proposito voglio segnalarvi il mio articolo semiserio ” Confidiamo in Discovery channel” apparso sul blog samgha.wordpress.com – farò una segnalazione incrociata.

  • Poesi@

    Meglio una una voce fuori dal coro che mille che ripetono la stessa cosa… La poesia è sperimentazione e curiosità 🙂 Grazie Emma 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: