Editoria Digitale. Addio carta stampata?


La prima volta che ho sentito parlare di Biblioteche Digitali è stato ai tempi dell’università quando, spinta dall’amore per i libri e tutto il mondo che ruotava loro intorno, scelsi di inserire nel mio piano di studi un esame dal titolo tanto altisonante quanto inusuale: Bibliografia e Biblioteconomia. La parte monografica dell’esame consisteva nello studio di un progetto a quei tempi molto innovativo (si parla del 1998) e cioè: digitalizzare le Biblioteche Italiane al fine di salvaguardare e rendere fruibile il nostro patrimonio librario. Le pessime condizioni di conservazione in cui versavano migliaia di testi – soprattutto libri antichi o rari – e la loro conseguente inaccessibilità anche a laureandi e ricercatori furono i motivi che ne decretarono in pochissimo tempo il successo.

Oggi la realtà è andata ben oltre le più rosee aspettative: non solo esistono Biblioteche Digitali collegate e interagenti fra loro, ma il loro sviluppo ha incoraggiato e spinto l’Editoria Italiana verso l’applicazione in più larga scala delle nuove tecnologie. L’Editoria Digitale è oggi il nuovo trend del mercato librario perchè è economica, ecologica e meritocratica. Offrire a tutti la possibilità di pubblicare senza spendere una fortuna equivale a incoraggiare giovani talenti o autori sconosciuti ma bravi che, frenati e spesso delusi dalle logiche di mercato dell’editoria tradizionale, hanno fino ad ora preferito tenersi nel cassetto i propri sogni.

Annunci

2 responses to “Editoria Digitale. Addio carta stampata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: