Pittura e Poesia in William Blake: The Tyger


O Tigre!  Tigre! che splendente bruci

nelle foreste della notte,

qual mano immortale o sguardo

potè formare la tua tremenda simmetria?

In che remoti mari o cieli

era accesa la fiamma dei tuoi occhi?

Su che ali osa salire?

qual mano di fuoco osa ghermire?…

Quando piombaron giù le lance delle stelle

e le loro lacrime inondarono il cielo,

nel veder la sua opera ha sorriso?

Fu chi fece l’Agnello a fare te?

O Tigre! Tigre! che splendente bruci

nelle foreste della notte,

qual mano immortale o sguardo

osa formare la tua tremenda simmetria?

Annunci

2 responses to “Pittura e Poesia in William Blake: The Tyger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: