Archivi tag: E. Hamingway

For sale: baby shoes never worn. E. Hamingway


For sale: baby shoes never worn – Vendesi scarpette da neonato mai usate

Non è l’annuncio di una rubrica di abiti usati ma il romanzo in sei parole che, secondo una leggenda letteraria, Ernest Hamingway scrisse per sfida, per dimostrare che era possibile costruire una trama e raccontare una storia in così poco spazio. L’anedotto, riportato qualche anno fa da Paola de Carolis su Corriere.it, ha riscosso fra gli internauti  – ormai avvezzi al linuaggio stringato di Twitter e dei social network – un successo veramente clamoroso, tanto che sul sito de L’Espresso arrivarono in pochissimo tempo più di ottomila messaggi o meglio ottomila romanzi.

La “very short story”, che l’autore  de Il vecchio e il mare definì in maniera provocatoria la sua migliore opera mai scritta, al di là della stupefacente brevità della narrazione sottintende una trama molto più complessa e toccante che lascia spazio a congetture e ipotesi che coinvolgono in maniera diretta e stimolano la fantasia del lettore.  In mezza dozzina di parole, infatti, si condensano diversi e contrastanti sentimenti e situazioni: la gioia per la nascita di un bambino al quale vengono comprate delle scarpine, il dolore e il turbamento per quello che gli accade visto che non le indosserà mai (essendo ancora nuove), ed il coraggio (della madre, del padre, della nonna?) di andare avanti e lasciarsi alle spalle un evento così drammatico con la messa in vendita delle stesse.

Felicità, speranza, vita, dolore, turbamento, morte, accettazione, coraggio, forza. Sentimenti che spesso non riescono ad essere espressi in maniera esaustiva in capitoli e capitoli, felicemente condensati in sole sei parole.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: